Piano della Zonizzazione Acustica comunale - RETE CIVICA DEL COMUNE DI BOVOLONE

archivio notizie - RETE CIVICA DEL COMUNE DI BOVOLONE

Piano della Zonizzazione Acustica comunale

 
Piano della Zonizzazione Acustica comunale

 

La classificazione o zonizzazione acustica è uno strumento previsto dalla legge quadro sull'inquinamento acustico (Legge 447/1995).

Consiste nella suddivisione in zone del territorio comunale, ad ogni zona sono associati limiti di rumorosità ambientale e limiti di rumorosità per ciascuna sorgente.

 

Con deliberazione di Consiglio Comunale n. 51 del 25/10/2018  è stato approvato il Piano della Zonizzazione Acustica Comunale PZA, divenuto efficace dal 29.11.2018.

A seguito di ciò, con ordinanza sindacale n. 226 del 13.12.2018 (allegata) sono state revocate le precedenti ordinanze prot. 3733 del 1977 e n. 58 del 2014.

 

Il Regolamento per la disciplina delle attività rumorose norma:

  • Le modalità di svolgimento delle attività rumorose, comprese quelle per le quali sono previste deroghe ai limiti imposti;
  • La presentazione agli uffici comunali della documentazione prevista, in caso di nuove costruzioni e nuove attività.

Il Regolamento, invece, non disciplina  le fonti di rumore arrecanti disturbo alle occupazioni ed al riposo delle persone non derivanti da attività economiche (per es. schiamazzi, strepiti di animali..). Né trova applicazione all’interno degli ambienti di lavoro dove vige la normativa specifica.

 

Nei documenti allegati, si fornisce una serie di schemi semplificati, tratti da articoli del Regolamento, di rapida ed efficace consultazione:

Attività esistenti (art. 3 comma 3,4,5,6)

Cantieri edili, stradali ed assimilabili (artt. 9-14)

Manifestazioni, Feste ed Assimilabili (artt. 15-18) e rispettive aree (Allegato 8)

Macchine da giardino (art. 33) Fuochi d'artificio (art. 36) e Segnalazioni acust. d'allarme (art. 42)


Pubblicato il 
Aggiornato il